Vai al contenuto principale
Coronavirus: aggiornamenti per la comunità universitaria / Coronavirus: updates for UniTo Community
Oggetto:
Oggetto:

SCIENZE PROPEDEUTICHE E BIOMEDICHE (270/04)

Oggetto:

PROPAEDEUTIC AND BIOMEDICAL SCIENCES

Oggetto:

Anno accademico 2016/2017

Codice dell'attività didattica
MED3012
Docenti
Marco Piccinini (Docente Titolare dell'insegnamento)
Prof. Saverio Francesco RETTA (Docente Responsabile del Corso Integrato)
Prof. Tiziana MUSSO (Docente Titolare dell'insegnamento)
Margherita BRIZIO (Docente Titolare dell'insegnamento)
Prof. Caterina GUIOT (Docente Titolare dell'insegnamento)
Corso di studi
[f070-c709] TERAPIA DELLA NEURO E PSICOMOTRICITÀ DELL'ETÀ EVOLUTIVA (ABILITANTE ALLA PROFESSIONE SANITARIA DI TERAPISTA DELLA NEURO E PSICOMOTRICITÀ DELL'ETÀ EVOLUTIVA)
Anno
1° anno
Tipologia
--- Nuovo Ordinamento ---
Crediti/Valenza
7
SSD dell'attività didattica
BIO/10 - biochimica
BIO/13 - biologia applicata
FIS/07 - fisica applicata (a beni culturali, ambientali, biologia e medicina)
MED/07 - microbiologia e microbiologia clinica
MED/48 - scienze infermieristiche e tecniche neuro-psic. e riab.
Modalità di erogazione
Tradizionale
Lingua di insegnamento
Italiano
Modalità di frequenza
Obbligatoria
Tipologia d'esame
Scritto ed orale
Oggetto:

Sommario del corso

Oggetto:

Obiettivi formativi

Sul piano delle motivazioni, il corso si propone di suscitare negli studenti l’interesse  ed acquisire le conoscenze fondamentali riguardo  il metodo scientifico d'indagine,  le scienze di base ed una approfondita conoscenza dei  processi biologici; obiettivo fondamentale è inoltre l’introduzione alla riabilitazione, alla professione sanitaria e all’esercizio professionale, con particolare riferimento all’età evolutiva.

being updated

 

Oggetto:

Risultati dell'apprendimento attesi

Lo studente dovrà acquisire le conoscenze fondamentali relative:

- all’insieme delle grandezze e delle leggi fisiche necessarie per una ragionevole comprensione della fenomenologia fisica presente nelle materie che sono oggetto di studio nel corso di laurea;

- all’organizzazione strutturale e molecolare e alle funzioni degli agenti infettivi di interesse biomedico (batteri, virus, miceti e protozoi);

- all’organizzazione strutturale e funzionale delle cellule procariotiche ed eucariotiche, ai meccanismi molecolari alla base dell’espressione e della trasmissione dell’informazione genetica e alle modalità di comunicazione cellula-cellula e cellula-microambiente nell’ambito dei diversi livelli di organizzazione biologica;

- all’organizzazione della tavola periodica degli elementi e le principali caratteristiche strutturali delle macromolecole biologiche.

Lo studente dovrà inoltre acquisire la capacità di saper descrivere, analizzare, sintetizzare, contestualizzando le capacità raggiunte nel proprio contesto professionale:

 - le definizioni e il glossario di base della riabilitazione dell’età evolutiva

- le linee guida di osservazione neuropsicomotoria e le linee generali per la presa in carico abilitativa/riabilitativa

- le specificità e peculiarità dell’intervento riabilitativo in età evolutiva nei diversi ambiti di esercizio professionale

- il significato e le caratteristiche fondamentali del lavoro di rete e  dell’intervento interdisciplinare e multiprofessionale

being updated

Oggetto:

Modalità di verifica dell'apprendimento

Per ciascuna attività formativa indicata è previsto un accertamento conclusivo e certificativo alla fine del periodo in cui si è svolta l’attività. Per gli insegnamenti articolati in moduli la valutazione finale del profitto è  unitaria e collegiale. Con il superamento dell’esame o della verifica lo studente consegue i CFU attribuiti all’attività formativa in oggetto.

being updated

 

Oggetto:

Programma

BIOCHIMICA

Teoria atomica della materia. Struttura dell'atomo. Numero atomico. Numero di massa. Numeri quantici. Orbitali atomici. Principio di Pauli. Regola di Hund. Tavola periodica degli elementi. Configurazione elettronica degli elementi. Proprietà periodiche. Legame chimico. Legame ionico e covalente. Legami covalenti polari. Strutture di Lewis. Struttura e classificazione di: glicidi, lipidi, amminoacidi, proteine, nucleotidi. Gli enzimi. Digestione e assorbimento di carboidrati, lipidi e proteine alimentari. Glicolisi. Ciclo del pentoso fosfato. Sintesi e degradazione del glicogeno. Demolizione e sintesi degli acidi grassi. Ciclo di Krebs. Ciclo dell’urea. Fosforilazione ossidativa.

BIOLOGIA

Le macromolecole biologicheGli amminoacidi - Le proteine - I lipidi - I carboidrati - Gli acidi nucleici. La struttura delle proteine

I livelli di organizzazione biologica:  Le cellule procariotiche - Le cellule eucariotiche; Organizzazione strutturale e funzionale delle cellule. La struttura e le funzioni delle membrane biologiche:  Il doppio strato lipidico; Le proteine di membrana; Il trasporto di membrana; Le proteine trasportatrici ed il trasporto attivo di membrana; I canali ionici. I compartimenti intracellulari:  Il nucleo - Il reticolo endoplasmatico - L’apparato di Golgi - I mitocondri - I lisosomi - I perossisomi - Il citoscheletro.  Lo smistamento delle proteine; Il trasporto vescicolare - L’endocitosi e l’esocitosi. La comunicazione cellulare: Le molecole segnale ed i loro recettori.  L’adesione cellulare; Le giunzioni cellula-cellula; Le giunzioni cellula-matrice extracellulare. Energia e metabolismo; Il flusso di energia attraverso la materia vivente; La respirazione cellulare.  Genetica generale: Genetica classica e Genetica moderna; I cromosomi; Il ciclo cellulare - La mitosi - La meiosi; La struttura e la duplicazione del DNA; L’espressione dell’informazione genetica; La trascrizione del DNA; Il codice genetico; La traduzione dell’RNA e la sintesi delle proteine; I principi fondamentali dell’eredità. Esercitazioni.

MICROBIOLOGIA E MICROBIOLOGIA CLINICA

Cenni sull’importanza dei microorganismi e loro classificazione; Interazioni ospite-parassita e modalità d’infezione; Caratteristiche generali dei batteri, virus, miceti, protozoi: struttura, metabolismo, replicazione e crescita, meccanismi di patogenicità; Concetti di diagnostica microbiologica; Prevenzione delle infezioni: asepsi, disinfezione, sterilizzazione; vaccini e sieri; Chemioterapici ed antibiotici; importanza delle resistenze; Patologie determinate dai principali batteri e virus patogeni; Cenni sulle infezioni determinate da miceti e parassiti.

FISICA APPLICATA

Richiami di matematica; Grandezze fisiche e unità di misura; Grandezze fisiche fondamentali e derivate. Analisi dimensionale. Unità di misura; Errori di misura.
Potenze. Notazione scientifica. Logaritmi. Elementi di geometria.
Rappresentazione grafica di una relazione tra grandezze. Elementi di trigonometria. Grandezze scalari e vettoriali. Vettori.
Biomeccanica:  Cenni di cinematica e moti principali; Principi della dinamica e esempi di forze; Quantità di moto; Baricentro; Momento di una forza e condizioni di equilibrio di un corpo rigido; Leve; Lavoro e energia. Potenza meccanica e rendimento.; Energia cinetica e potenziale; Cenni sull’elasticità.
Fenomeni elettrici:  Modello atomico e carica elettrica. Forza, campo e differenza di potenziale elettrico. Capacità elettrica e condensatori. Intensità di corrente. Conduttori e isolanti. Resistenza elettrica e legge di Ohm. Potenza elettrica. Cenno sulle correnti alternate.
Meccanica del fluidi: Fluidi ideali e reali; Densità e pressione; Portata e equazione di continuità;  Teorema di Bernoulli; Viscosità. Legge di Hagen-Poiseuille e resistenza idrodinamica. Applicazioni all’apparato cardio-circolatorio. Principio di Archimede. Velocità di sedimentazione e centrifugazione.Concentrazione. Diffusione. Osmosi. Soluzioni fisiologiche.
Gas e fenomeni molecolari di superficie: Mole e numero di Avogadro;  Temperatura. Gas perfetti; Pressioni parziali. Gas reali e vapor saturo. Umidità.;Solubilità dei gas; Tensione superficiale e tensioattivi. Applicazioni all’apparato respiratorio.
Calorimetria, termoregolazione e metabolismo: Dilatazione termica. Calore e calore specifico. Trasformazioni di fase; Conduzione, convezione e irraggiamento. Metabolismo e termoregolazione.
Onde. Elementi di acustica e ottica; Generalità sulle onde. Intensità e sensazione sonora. Orecchio umano e curva di udibilità. Ultrasuoni. Effetto Doppler.
Onde elettromagnetiche. Velocità della luce, indice di rifrazione e dispersione della luce. Riflessione e rifrazione. Lenti e costruzione delle immagini. Occhio umano e principali anomalie visive.
-Raggi X e radioattività: Radiazioni ionizzanti e non. Raggi X e loro impiego. Cenni sulla radioattività.Effetti delle radiazioni e elementi di dosimetri

SCIENZE NEUROPSICOMOTORIE I

Linee generali di indirizzo sull’osservazione del bambino nei primi anni di vita inviato ai Servizi Riabiliatii  per la presa in carico abilitativa o con l’indicazione di intervento riabilitativo precoce.

Linee guida di osservazione: la qualità dell’interazione madre-bambino-famiglia; l'evoluzione posturo-cinetica; gli Arti superiori; cenni su motricità bucco-fonatoria e feeding; cenni su competenze visive e oculomotricità; condotte di esplorazione degli oggetti; qualità del gioco e competenze comunicative: introduzione alla Comunicazione Aumentativa Alternativa.

Introduzione al concetto di HANDICAP. Definizioni ICDH 80 O.M.S.: MENOMAZIONE DISABILITA’ HANDICAP. ICF: nuova formale concettualizzazione della disabilità. MANIFESTO per la RIABILITAZIONE del BAMBINO

Servizi territoriali di NPI: la nascita, le equipe psicopedagogiche, le attuali aree di intervento, i compiti istituzionali, le figure professionali previste; Integrazione scolastica del bambino disabile.

being updated

 

 

 

Oggetto:

Testi consigliati e bibliografia

BIOCHIMICA

Masterton & Hurley, Chimica, principi e reazioni, Editore: Piccin

Trudy McKee & James R. McKee,  Biochimica,  Editore: McGraw-Hill

BIOLOGIA

Libri di testo (a scelta dello studente).
Testi per una conoscenza di base:
Hardin et al. - Becker, IL MONDO DELLA CELLULA. 8a/Ed. - Pearson
Solomon, Berg, Martin – ELEMENTI DI BIOLOGIA – EdiSES

Testi per una conoscenza approfondita:

Alberts et al. - L’Essenziale di Biologia Molecolare della Cellula – Zanichelli

Fantoni et al. - Biologia e Genetica – Piccin

Materiale didattico fornito dal docente (il materiale didattico presentato a lezione è reso disponibile sul sito del corso in formato PDF).
Siti internet suggeriti dal docente per approfondimenti e filmati di biologia.

MICROBIOLOGIA E MICROBIOLOGIA CLINICA

Materiale distribuito dal docente. 

Principi di microbiologia clinica (Lanciotti, Casa Editrice Ambrosiana, Milano).

Microbiologia per le professioni sanitarie (Lembo, Donalisio, Landolfo, EdiSES ed., Torino)

FISICA APPLICATA

D. SCANNICCHIO, Fisica Biomedica, EdiSES (Napoli)

E. RAGOZZINO, Principi di Fisica, EdiSES (Napoli)

F. BORSA, G.L. INTROZZI e D. SCANNICCHIO, Elementi di fisica per Diplomi Universitari di indirizzo medico e biologico, Ed. Unicopli (Milano)

V. MONACO, R. SACCHI e A. SOLANO, Elementi di Fisica, McGraw-Hill (Milano)

SCIENZE NEUROPSICOMOTORIE I

G.Sabbadini , “Dialogo con il neonato al terzo mese di vita”, Bulzoni, 1980 

Polletta, “Educazione e abilitazione nel bambino a rischio di handicap”, N.I.S., 1982

N.Finnie,  “Il bambino spastico. Istruzioni ai genitori”, La Nuova Italia, 1972 

Mercuri, Cioni, Fazzi,  “Cosa vede il mio bambino: consigli per lo sviluppo delle capacità visive nel primo anno di vita”, Milano Arti Grafiche Gonfalonieri Fondazione Mariani, 2005

C.Brown, “Il mio piede sinistro”, Ed.Paoline, 1957 

C.Nolan, “Sotto l’occhio dell’orologio”, Guanda, 1988 

AA.VV., “Mi riguarda”, e/o ed., 1994 

C .Gallo Barbisio, “I figli più amati. Venti storie di “bambini diversi”, Einaudi, 1979 

G.Pontiggia, “Nati due volte”, Mondatori, 2000 

Charlotte Moore, “George e Sam”, Corbaccio ed., 2004 

 

 

 

Oggetto:

Moduli didattici

Oggetto:
Ultimo aggiornamento: 02/08/2016 14:35
Location: https://evolutiva.campusnet.unito.it/robots.html
Non cliccare qui!